Pagine

lunedì 29 settembre 2008

Corno di Airale, "Take your mama", prima salita

Qualche anni prima con Giuseppe Miotti e Roberto Agnelli avevo attaccato la struttura più evidente dei Corni di Airale, sopra il Rifugio Bosio, lungo una grande placca sovrastata da una torre strapiombante di roccia bianca e nera. Superai solo la placca, poco proteggibile, poi ci calammo, lasciando negli anni successivi l'esplorazione dei corni a Mario Sertori e C. (ma minacciandolo di ritorsioni se mi toccava "la placca" :-)
Torno nel 2008 con Max Faletti e completiamo questa bella e divertente via interamente da proteggere a parte qualche chiodo alle soste. Il nome è una bellissima canzone dei Scissor Sisters.

mercoledì 10 settembre 2008

Pizzo Torrone Occidentale, vie nuove

Tra le mie pareti preferite in Val di Zocca, sulle pareti Ovest ed Est dell'Avancorpo vi ho salito vie nuove dai 200 ai 400 metri di lunghezza, tutte con stili ed obiettivi diversi:

1990: MELONIMASPES CRACK (con Oscar Meloni, VI-, tradizionale)
1992: VIA PER MONICA GIULIA E PAOLA (in solitaria senza corda, VI-)
1993: CIOTA CICOZ (con Cristiano Perlini, VII, tradizionale)
1994: EL DIABLO (terminata con Stefano Righetti, VIII e A1, con spit e trapano)
1997: GURONSAN (con Giovanni Ongaro, 5c, con spit e trapano)
2006: KRIMINAL (con Andrea Barbieri e Fabio Salini, 6a+/b, con spit e trapano)
2008: NON E' POSTO PER VECCHI STAMBECCHI (con Marco Lanzavecchia e Luca Mozzati, VI+, tradizionale)

Avancorpo Pizzo Torrone Occidentale, parete SW